L’AUPI non riesce a garantire neanche elezioni democratiche

0

dittatoreCome nei peggiori regimi totalitari, gravi ritardi e disinformazione stanno caratterizzando la gestione da parte dell’attuale maggioranza AUPI  delle elezioni per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione e del Consiglio di Indirizzo dell’ENPAP.

Come ricorderete le elezioni sono previste per il periodo 26 gennaio/1 febbraio 2013. Ancora ad oggi, a poco più di un mese dalle elezioni:

  • la quasi totalità dei candidati dei gruppi di minoranza non ha ricevuto, come di diritto, l’elenco e l’indirizzario degli elettori;
  • i nominativi dei candidati non sono ancora stati pubblicati sul sito ENPAP;
  • non sono state fornite indicazioni sull’ubicazione dei seggi elettorali regionali, né sui notai nei capoluoghi di provincia presso i quali gli elettori potranno esercitare il loro diritto di voto.

Tutto questo accade dopo che l’attuale maggioranza AUPI ha proceduto ad assicurarsi unilateralmente la nomina di tutti gli scrutatori e dei componenti del seggio elettorale centrale, cioè del gruppo di colleghi che dovrebbe vigilare sulla regolarità delle elezioni. (Non ridete!)

Per questi motivi abbiamo deciso di rivolgerci ai Ministeri vigilanti perorando un intervento volto a garantire lo svolgimento delle elezioni ENPAP nel pieno rispetto dei diritti democratici.

Share.

About Author

Comments are closed.